mercoledì

Brucia grassi: le pastiglie dimagranti funzionano davvero?


A sentire le pubblicità, sembra che i brucia grassi, cioè tutte quelle pillole e prodotti in pastiglia, abbiamo poteri davvero miracolosi. Sciolgono il grasso e ne ostacolano l'assorbimento, questa è la loro funzione. Ma hanno davvero effetto? Lo scopriamo in questo articolo.
Sono tanti anni che troviamo in vendita, sopratutto in televisione e su internet, prodotti dimagranti denominati come brucia grassi. Il loro principio di funzionamento si basa su alcune sostanze naturali (Caffeina, Thé e derivati) che per loro natura hanno proprietà stimolanti nei confronti del nostro metabolismo.


Ciò che avviene quindi non è uno scioglimento della sostanza che brucia il grasso, ma è la somministrazione di sostanze stimolanti ed eccitanti che provocano: aumento della frequenza cardiaca, aumento del metabolismo, della pressione arteriosa e del numero di atti respiratori, favorendo l'ossigenazione e bruciando calorie.

Studi scientifici dimostrando che tali sostanze, se assunte in grandi dosi, possono causare un rapido dimagrimento ma anche: ipertensione, nausea, vomito e convulsioni.

Ecco quindi spiegato il principio di funzionamento... ma allora si può davvero perdere peso con un trattamento dimagrante a base di pastiglie e pillole brucia grassi? Io non ho mai conosciuto nessuno che ci è riuscito, ma conosco tante persone che ci hanno provato.. di giorno e di notte... :)

PS: ho trovato in rete questa immagine che testimonia l'efficacia dei farmaci brucia grassi grazie a scrupolosi test eseguiti sulle scimmie. Ecco l'estratto della ricerca in lingua inglese a questo link.